Language:
Baker McKenzie ha assistito Gi Group, principale multinazionale italiana nei servizi dedicati allo sviluppo del mercato del lavoro e presente in più di 50 paesi attraverso presenza diretta e partnership, nell'acquisizione della partecipazione di controllo in Work Service SA, azienda quotata alla borsa di Varsavia e leader in Polonia e nei paesi del Centro Europa nel settore dei servizi alle risorse umane.

In base agli accordi sottoscritti, Gi Group ha acquisito una partecipazione di controllo in Work Service e si è impegnata a fornire a quest'ultima rilevanti risorse finanziarie, permettendo così a Work Service di stabilizzare completamente la propria situazione finanziaria nei prossimi mesi e di ritornare al percorso di crescita e sviluppo del proprio business.

L'operazione era subordinata, tra l'altro, all'ottenimento delle prescritte autorizzazioni da parte delle competenti Autorità Antitrust nei paesi dove opera la target, tra cui Polonia, Germania, Romania e Serbia ed, a seguito dell'acquisto della maggioranza del capitale, Gi Group procederà anche al lancio di un'offerta pubblica di acquisto per una parte del residuo flottante, in conformità con le vigenti disposizioni in materia in Polonia.

Baker McKenzie ha assistito Gi Group con un team guidato dall'Avv. Pietro Bernasconi, coordinatore della practice Corporate M&A degli studi italiani, con il partner Avv. Andrea Cicala e l'associate Emanuela Scarpa per i profili Antitrust, coadiuvati dai team degli studi di Varsavia, Budapest, Praga e Berlino, e con il supporto del Global Legal Senior Director di GI Group, Dario Dell'Osa.
Explore Our Newsroom