Language:
Baker McKenzie annuncia la nomina di un nuovo equity partner, Michele Santocchini, dottore commercialista, e di tre nuovi salary partner, l’avvocato Barbara Faini, l'avvocato Gaetano Iorio Fiorelli e l'avvocato Antonio Luigi Vicoli. 

Michele Santocchini, attivo nell'area Tax, presta assistenza fiscale a primarie multinazionali italiane ed estere, con particolare riferimento alle tematiche connesse alle operazioni straordinarie di M&A, alla pianificazione fiscale internazionale e domestica, ed al contenzioso tributario. Il Dott. Santocchini guida il tax team della sede romana dello Studio, assistendo clienti appartenenti ad un ampio spettro di industry quali la digital economy, la difesa, l'energia, la farmaceutica, consumer goods e telecomunicazioni.

Barbara Faini, attiva nell'area Tax, si occupa principalmente di contenzioso in materia di fiscalità nazionale, comunitaria e internazionale, ed assiste i clienti in occasione di verifiche fiscali, ovvero nella definizione delle controversie tributarie mediante procedure di adesione, conciliative, amichevoli e arbitrali. L'Avv. Faini si occupa anche di questioni che necessitano l’applicazione di convenzioni fiscali internazionali, di imposte indirette e dazi doganali.

Gaetano Iorio Fiorelli, attivo nell'area Dispute Resolution, è specializzato nel contenzioso, con una significativa esperienza maturata nel campo del contenzioso finanziario e contrattuale, anche in sede arbitrale. Da anni l'Avv. Iorio Fiorelli assiste la clientela nella consulenza giudiziale e stragiudiziale in materia di crisi d'impresa. Dal 2004, è docente a contratto di Diritto Internazionale e dell’Unione Europea presso l’Università Bocconi di Milano.

Antonio Luigi Vicoli, attivo nell'area Employment, assiste sia società nazionali che gruppi multinazionali in tutti i settori attinenti la gestione delle risorse umane.  Si occupa, in particolare, della gestione degli aspetti HR di progetti di fusione e acquisizione e di altri importanti progetti multigiurisdizionali; di redazione di qualsiasi tipo di contratto di lavoro; gestione di licenziamenti sia individuali che collettivi; negoziazioni sindacali; redazione e revisione di regolamenti e policy aziendali, manuali e codici di condotta, con particolare attenzione alle società attive negli industry consumer goods & retail e la farmaceutica.
Queste promozioni si inseriscono nella nomina, a livello internazionale, di 84 nuovi partner, che si aggiungono ai 63 lateral-hire dell'ultimo anno, facendo salire a 152 il numero complessivo dei nuovi partner in Baker McKenzie. 

Milton Cheng, Global Chair di Baker McKenzie, ha commentato: "Congratulazioni a tutti i partner appena eletti. Dare il benvenuto, negli ultimi 12 mesi, a 152 nuovi partner, sia cresciuti in-house sia lateral, è un chiaro segnale dell'importanza che attribuiamo alla strategia di crescita a lungo termine dello Studio. Rivolgo a tutti loro i miei migliori auguri per la loro futura carriera in Baker McKenzie"
Explore Our Newsroom